Cosa ha fatto

Nasce nella terra Longobarda della bassa lomellina (Pavia), dove fin da piccolissima respira e assapora il profumo del teatro di famiglia.Cresce giocando al “teatro” e sognando nel “teatro”. Lo pratica e lo scrive sui banchi di scuola. Ma sono le aule del Liceo a Milano, le sale dell’Accademia di Belle Arti a Carrara e i “teatrabili” del DAMS a Torino quelli dove impara, come un artigiano dell’arte, a immaginare a sperimentare a creare a togliere. Da più di quarant’anni, si occupa di didattica pedagogica speciale, diversità, teatro educazione, dinamiche di gruppo e “lavorieri” artistici; organizza Convegni, Eventi e Spettacol-azioni. Presso l’Istituto Comprensivo di Follo (La Spezia) ricopre i ruoli di Funzione Strumentale Inclusione e Successo Formativo, Docente di Sostegno ad alunni diversamente abili, Direttore e Referente dei Laboratori teatrali d’Istituto.Nel 1993 fonda la Compagnia “Quelli che il teatro…” – Associazione Culturale Teatrale, di cui è Regista e Presidente. Dal 2014 dirige il Laboratorio incLuSIone – teatraLIS _ Progetto Provinciale in Rete di Scuole. È membro della Commissione F.I.T.A. Formazione Artistica Giovani e di A.G.I.T.A.

Di cosa si occuperà nel progetto

Contatti e relazioni con le Rassegne e gli Enti Teatro Preposti